Tag: Russia

Il lago dei cigni

Nonostante le condizioni non completamente sterili all’interno dello stabilimento della Novolipetsk Steel, da fuori non direste mai che nelle vicinanze si trova un enorme complesso industriale. La dirigenza prende l’ecologia dell’ambiente circostante moooolto seriamente.

La slide in alto dice: “oltre 1.1 miliardo di dollari è stato investito nell’ecologia in 15 anni. Lipetsk (la città più pulita che produce metallo nella Federazione russa”). Probabilmente riuscite a indovinare cosa vogliono dire le cifre nelle nuvolette: indicano il livello di inquinamento dell’aria e Lipetsk ha il livello/numero più basso: 3.4.

A dire la verità, diversi anni fa hanno deciso di prendere davvero sul serio il problema dell’inquinamento dell’aria e l’hanno ridotto drasticamente (sembra proprio abbiamo fatto un buon lavoro). Tutto intorno al complesso (dentro) crescono alberi dall’aspetto sano. Così sani che una delegazione straniera che ha visitato il complesso ha chiesto quante volte venissero sostituiti gli alberi di cedro. Sembra che non fossero mai stati piantati, sono cresciuti tutti naturalmente.

Continua a leggere:Il lago dei cigni

Alle bramme piace caldo

Ciao gente!

Vi avevo già detto che l’azienda Novolipetsk Steel è enorme, vero? Quindi era normale che non sarebbe bastato un solo post per i commenti e le foto della mia visita lì. Quindi (sì, avete indovinato) eccoci qui con la seconda parte!…

Ok. 15 milioni di tonnellate di acciaio. Quant’è esattamente? Voglio dire, un Homo Sapiens normale può contarli? Ok, questo è il mio tentativo per calcolare le masse…

Vedete il blocco arancione della foto? Si chiama (non lo credereste mai) bramma, e pesa tra le 25 e 35 tonnellate. Quindi, 15 milioni di tonnellate di acciaio sarebbero…

slab-lipetsk-heavy-metal-1

…circa 500.000 bramme come questa. Mezzo milione. Non riuscite ancora a immaginarvelo? Proverò con qualcos’altro:

Un cubo di ferro pesa 7.87 tonnellate (il peso dell’acciaio è quasi lo stesso dal momento che pesa 7.85 tonnellate. La differenza è insignificante per il nostro scopo). Quindi, 15 milioni di tonnellate sarebbero 1.9 milioni di metri cubi, vale a dire un gran pezzo d’acciaio di 100 metri di larghezza, 100 metri di profondità e 200 metri d’altezza. Sarebbe come un grattacielo di 50 piani formato da solido acciaio. O un quadrato-cubo di 125x125x125 metri. Vi siete fatti un’idea delle dimensioni adesso?

Continua a leggere:Alle bramme piace caldo

Foto di Flickr

Instagram

Quanto acciaio?

Allora ragazzi, quanti di voi sono stati in una fabbrica d’acciaio? Alzate la mano, per favore…

Beh, nemmeno io c’ero mai stato prima ma ho sempre sognato di vederne una. Volevo osservare l’intero processo, anche da lontano. Volevo vedere come caricano i minerali e il carbone nell’altoforno, sentire come sfrigolano e si fondono e vedere il metallo liquido che viene versato per formare lastre rosse di metallo a temperature di migliaia di gradi per poi essere laminato nel frantoio. Conoscevo un po’ di teoria e un po’ di lessico, ma non avevo mai assistito a questa magia.

Se ancora non l’avevate capito, finalmente il mio sogno si è avverato! Il nostro cliente aziendale Novolipetsk Steel ci ha inviato a Lipeck per dare un’occhiata!

Continua a leggere:Quanto acciaio?

Inserisci il tuo indirizzo email per iscriverti al Blog

Industriale, ottico, teorico, espositivo

L’oggetto della foto è un binocolo da usare tutti i giorni. Non si sa mai quando si ha bisogno di dare un’occhiata più da vicino a un oggetto misterioso nell’orizzonte, o di controllare cosa succede vicino l’entrata del vostro condominio, o se ci si trova all’improvviso a teatro…

Non sono un esperto di binocoli. Ma non devo esserlo per usarne uno. Questo binocolo però deve essere molto buono. Non posso avere un binocolo difficile da regolare, che non fa vedere le immagini nitide e che non si adatta alle orbite oculari. Ma con questo, fortunatamente, non succede nulla di tutto ciò. Le immagini che si osservano attraverso questo binocolo sono nitide e grandi (sembra di poter toccare il palco con le vostre mani!). Quando si vede qualcosa che dista 10 metri, sembra che si trovi proprio davanti a voi. Uno strumento di alta qualità:

lytkarino-optics-factory-1

// Mi chiedo dove si possa comprare un binocolo del genere e quanto costi.

Continua a leggere:Industriale, ottico, teorico, espositivo

Così tanto Sochi!

Ho sentito tante belle cose su Sochi, e in particolare su Krasnaja Poljana ma non c’è niente di meglio che vederla con i propri occhi. È vero: per qualche strano motivo non ho mai visitato bene Sochi. Ok, ci sono stato due anni fa per la Formula 1, ma sono andato solo a vedere il circuito e il Parco Olimpico.

Questa volta, nonostante alcuni impegni d’affari in città, ci sono andato per godermi la vista e i suoni del posto, e ho fatto anche un po’ di trekking in collina. Ooooh ragazzi, sono stato felicissimo di averlo fatto! Qui a Sochi mi sono stupido di quanto faccia freddo. Non potevo proprio credere che fosse una città di mare russa sul Mar Nero. Come sono cambiate le cose!

Anche Krasnja Poljana mi ha molto sorpreso con i suoi spazi, la sua modernità, la sua brillantezza, le sue grandi dighe e i pedoni felici che passeggiano sulla riva del fiume.

Continua a leggere:Così tanto Sochi!

Altai-2016: il parco acquatico di… Katun

Dopo le rapide di Shyoki, il Katun diventa un fiume relativamente calmo e si mantiene così per circa 200 chilometri, dove la tranquilla (anche se veloce) corrente del fiume è interrotta solo a volte da piccole increspature. Intorno ci sono montagne, foreste rigogliose e campi, e nessuno nel giro di chilometri (tranne noi). Non abbiamo nemmeno visto animali selvaggi, ad eccezione di papere e di alcuni tipi di netta o falacrocoracidi che ogni tanto volavano avanti e indietro lungo il fiume.

Il nostro gommone con a bordo i turisti sguazzava sul fiume, il capitano era silenzioso (non ci aveva detto di pagaiare) quindi ci siamo goduti la vista e il paesaggio mentre percorrevamo il fiume. Il sole era spuntato e, alto nel cielo, ci riscaldava e ci osservava. Eravamo in uno stato di meditazione, di Nirvana…

Continua a leggere:Altai-2016: il parco acquatico di… Katun

Altai-2016: guance ripiene e rapide

Prima, quando ho sentito le parole Fiume Katun o semplicemente “Katun”, ho pensato alle rapide e al rafting. Sono state le prime cose che mi son venute in mente. Adesso, quell’idea è incisa nella pietra dopo più di 400km di rafting, innumerevoli rapide e Dio solo sa solo quanti migliaia di colpi di pagaia. Ma Katun non significa solo rafting ed acqua (è un posto incantevole).

Continua a leggere:Altai-2016: guance ripiene e rapide

Altai-2016: Heli-Belucha e Acqua-Katun

Non era mai successo prima, ma ecco che sta succedendo di nuovo.

Chi avrebbe rinunciato all’opportunità di volare in elicottero su cime appuntite e profondi burroni? Senza parlare del fatto di volare per la prima volta su Belucha, oltre all’opportunità di portare tutta la vostra attrezzatura da rafting fino alla sorgente del fiume Katun!

Ma perché usare le parole? Questo è un posto da guardare, non da leggere…

Continua a leggere:Altai-2016: Heli-Belucha e Acqua-Katun