Tag: Nuova Zelanda

Nuotando per il mondo – Parte 2

Perfetto, continuiamo a nuotare fino alla prossima fermata dell’autobus del nuoto in giro per il mondo – Europa.

 6. Mare Caldo, Santorini.

Santorini è un vulcano-isola o un’isola-vulcano. In realtà si tratta di un insieme di isole che sono i resti della caldera di un grande vulcano di millenni fa, con un nuovo vulcano che cresce in mezzo alle isole, all’interno, e che ogni tanto erutta e diventa ancora più grande. Sono stato a Santorini poco tempo fa e ho scritto davvero tanto al riguardo, qui su questo blog.

world-best-swim_1

Continua a leggere:Nuotando per il mondo – Parte 2

Nuova Zelanda 2013: il finale – giornate 15-17 errori, colazioni e conclusioni

Giornata n.15: errori

Coloro che mi hanno seguito nelle varie tappe del mio viaggio alla scoperta della Nuova Zelanda sanno che le intense piogge ci hanno rovinato il viaggio in più di una occasione. Nonostante i salti mortali nel tentativo di vedere tutto, i molteplici cambi di programma durante il cammino e le centinaia di miglia percorse, non siamo riusciti a vedere tutto quello che volevano. Un sacco di posti fantastici ci sono stati preclusi. Sarà per la prossima volta…

Ad ogni modo, per rendere questo Diario di Viaggio più completo, oggi vi parlerò delle cose che ci siamo persi e passeremo in rassegna tutti i luoghi da non perdere.

Ci sono 5 posti meravigliosi che non abbiamo potuto visitare:

1. La Statale 6 – sulla costa ovest dell’Isola Sud. Siamo riusciti a vedere solo la sezione nord, ma la parte sud è altrettanto bella – una tappa obbligatoria.  Soprattutto per gli amanti delle curve a gomito.

New Zealand Continua a leggere:Nuova Zelanda 2013: il finale – giornate 15-17 errori, colazioni e conclusioni

Foto di Flickr

Instagram

Nuova Zelanda 2013: giornate 12-14 tra laghi, ghiacciai e posti da non perdere

Giornata 12: laghi a perdita d’occhio

Questo diario di viaggio sarebbe certamente incompleto se non menzionassi i meravigliosi laghi neozelandesi. Purtroppo non abbiamo avuto tempo di studiarli tutti nei minimi dettagli.

I laghi della Nuova Zelanda sono magici, grandi, turchesi, circondati da montagne lussureggianti e da paesaggi avvenenti… e questo su entrambe le isole. Purtroppo, molti li abbiamo solo visitati in auto (diversi laghi al giorno), qualche volta abbiamo pranzato sulla sua riva di uno di essi e qualcuno di noi vi ha addirittura nuotato. Sfortunatamente non abbiamo avuto il tempo di studiarli da vicino e di conoscerli dettagliatamente. Tuttavia, siamo riusciti a scattare qualche foto, alcune delle quali si possono considerare autentici capolavori. Eccole qua:

New Zealand Lakes Continua a leggere:Nuova Zelanda 2013: giornate 12-14 tra laghi, ghiacciai e posti da non perdere

Inserisci il tuo indirizzo email per iscriverti al Blog

Nuova Zelanda 2013: giornate 9-11

Giornata 9: di nuovo in viaggio

Durante il nono giorno del nostro viaggio in Nuova Zelanda abbiamo vagabondato lungo alcune strade che avevamo già battuto durante la giornata n.7. Perciò abbiamo passato molto tempo contemplando panorami che avevamo già visto. Su molto pagine web si dice che questo percorso è uno dei più belli al mondo (tra quelli non troppo difficili) – e sono d’accordo. Ciò dimostra che Internet non mente. Provare per credere!

Nuova Zelanda Routeburn Track

Nuova Zelanda Routeburn Track Continua a leggere:Nuova Zelanda 2013: giornate 9-11

Nuova Zelanda 2013: giornate 6-8 tra inondazioni, escursioni e boschi elfici

Giornata 6: imprevisti e sorprese.

Una spedizione non si può chiamare tale senza qualche sorpresa –  a volte sono piacevoli, altre volte no.

E il sud dell’isola della Nuova Zelanda ce ne ha riservate tante. La prima si è materializzata mentre stavamo aspettando il ferry vicino al noleggio auto. Raggiungere la meta che ci eravamo previssati sembrava totalmente fuori questione. C’erano state alcune pioggie torrenziali (decisamente torrenziali) che avevano causato danni ai paesi limitrofi, alle vie di comunicazione e ai ponti. Alcune strade erano state chiuse e così sarebbero rimaste per alcuni giorni. Per questo motivo non siamo potuti andare al Ghiacciaio Franz Josef che ci era stato caldamente consigliato.

New Zealand

Continua a leggere:Nuova Zelanda 2013: giornate 6-8 tra inondazioni, escursioni e boschi elfici

Nuova Zelanda 2013: giornate 3-5 tra geyser, vulcani e laghi

Giornata n.3: sorgenti geotermali.

Finalmente! Siamo arrivati alla parte più divertente (per lo meno per me!) del viaggio in Nuova Zelanda.

Il nostro percorso è stato deciso: da nord a sud, centinaia di miglia di strada in una cornice naturale mozzafiato formata da paesaggi lussureggianti e sorprendenti.

Il nostro terzo giorno in Nuova Zelanda è all’insegna di geyser, sorgenti di acqua calda, eruzioni e fumarole, vulcanismo e zone geoterminali – tutte cose da non perdere.

New Zealand, Geyser Pohutu

Un giorno non basta per ossevare tutti questi straordinari fenomeni naturali…