Tag: Italia

Crescita del 3000%

Facciamo un lavoro daaavveeero interessante.

Proteggiamo gli utenti, costruiamo un nuovo futuro sicuro e inseguiamo i cybercriminali di tutto il mondo. Allo stesso tempo, il “panorama” è in continua evoluzione, il che significa che non ci si annoia mai.

Sì, il “digitale” in questi giorni penetra anche nelle aree di attività più improbabili, remote e conservatrici dell’Homo sapiens e, ahimè, il mondo informatico sotterraneo e chi aizza le cyberguerre sono sempre lì che non portano nulla di buono. All’inizio degli anni 2000, sul palco degli eventi che si tenevano in tutto il mondo, ero solito dire scherzando che i frigoriferi “intelligenti” [sic] un giorno avrebbero avrebbero hackerato le macchine del caffé con attacchi DDoS. Dopo 15 anni, ci troviamo ad affrontare questa realtà. Capirete bene perché in questi 30 anni non mi sono mai annoiato.

Le minacce stanno cambiando, e lo stesso vale per il nostro business. Ad esempio, sapevate che lo scorso anno le vendite delle nostre soluzioni per infrastrutture industriali sono aumentate del 162%? E la crescita totale del nostro segmento NON-antivirus è stata del 55%? O che siamo l’unica grande azienda di sicurezza informatica a creare un proprio sistema operativo specifico basato su un’architettura sicura? E che lo stiamo già implementando in diversi campi come l’Internet delle Cose, le telecomunicazioni e l’industria automobilistica? O quanti progetti interessanti il nostro Growth Center ha fatto sì che siano sopravvissuti durante i loro primi mesi di vita? Ad esempio: la nostra piattaforma Polys blockchain per il voto online, la protezione contro i droni e il sistema IoT di Verisium per la verifica di prodotti autentici.

Ma non sono solo le nostre tecnologie e i nostri prodotti a cambiare. Anche i nostri modelli di business tradizionali stanno cambiando. Il ‘Box moving’ e il commercio al dettaglio sono divorati dal “digitale”, i progetti per grandi aziende stanno diventando sempre più personalizzati (attirando grandi integratori di sistemi ad ampia competenza), e il segmento delle PMI sta praticamente migrando in massa sul cloud.

E poi c’è l’ascesa cosmica del nostro business dell’xSP, vendite di soluzioni di protezione informatica praticamente per tutto quello che c’è online, siano essi servizi di telecomunicazione o Internet provider, servizi bancari, assicurativi e finanziari online…. e perfino community per videogiochi. E questo è un segmento di mercato molto promettente, semplicemente perché, secondo l’antica (!) verità, “chi detiene il traffico si assicura il cliente”. Inoltre, i clienti ottengono un servizio utile a un prezzo speciale, l’operatore prende il suo margine e noi ci prendiamo il nostro profitto. Vincono tutti. Quindi, avete capito adesso il titolo di questo post?

In sei anni, il nostro xSP è aumentato del 3000%, arrivando a oltre 30 milioni di dollari! Si tratta di circa il 10% delle nostre vendite B2C globali! Oh, le mie cifre di vendite lorde! Lavoriamo con più di 500 partner in tutto il mondo per l’xSP, inclusi grandi operatori globali e regionali come Telecom Italia, Orange, Sony Network Communications, Linktel, UOL e IIJ. Quello che facciamo è offrire un margine “appetitoso”, realizzare versioni white label dei nostri prodotti, integrarli con le piattaforme di automazione (ad esempio, CloudBlue  -alias Odin – e la Cloud Brokerage Suite di NEC), condurre attività di marketing congiunte e configurare l’assistenza tecnica. Ma non è solo un “trucco” che usiamo per ottenere maggiori profitti: se le nostre tecnologie e i nostri prodotti in fondo non fossero i migliori al mondo come dimostrato ripetutamente e costantemente, in test indipendenti, non sono sicuro che gli xSP ci darebbero così tanti benefici.

Sempre a proposito di xSP, di recente c’è stato il nostro Kaspersky xSP Summit a Roma. Si tratta di un appuntamento annuale con i partner, e quest’anno abbiamo avuto ospiti provenienti da ben 32 paesi, tra cui Brasile, Germania, Italia, Giappone, Russia, Corea del Sud e Stati Uniti. Abbiamo fatto un ripasso dell’anno, abbiamo chiacchierato, parlato di future tecnologie e prodotti, discusso le prospettive di progetti comuni, abbiamo fatto brainstorming e scambiato esperienze pratiche. In breve, come sempre affari, più una ricarica delle nostre batterie per i prossimi 12 mesi fino al prossimo summit.

Continua a leggere:Crescita del 3000%

Festa a Roma per un evento speciale

Ciao a tutti!

Dopo Monaco, quasi senza fermarmi mi sono diretto verso il sud d’Europa, a Roma, e sono rimasto lì qualche giorno per un’intensa agenda di lavoro. C’erano diversi eventi che coinvolgevano direttamente Kaspersky Lab…

Innanzitutto, ed evento più importante di questi giorni, abbiamo festeggiato il decimo compleanno del nostro ufficio in Italia! Già sono passati dieci anni? Davvero? Il tempo trascorre troppo velocemente! E ovviamente abbiamo organizzato una bella festa, abbiamo invitato i nostri partner, i nostri clienti preferiti e molti vecchi amici per festeggiare tutti insieme, ed è stato un successo!

Continua a leggere:Festa a Roma per un evento speciale

Foto di Flickr

  • Thailand
  • Thailand
  • Thailand
  • Thailand

Instagram Photostream

Viaggetto in Liguria

Qualche tempo fa mi ero ripromesso di visitare via mare il Sud della Francia e il Nord Italia. Ho appena trascorso la nottata guidando da Nizza a Genova sulla E80. È stato fantastico. Come quando ho guidato tutta la notte per le strade deserte di Miami: niente automobili, strade enormi, una bella macchina, bella musica di accompagnamento… ma ovviamente senza luce del sole non si può ammirare il panorama.

La strada costeggia il mare, ma non il Mediterraneo, parlo del Mar Ligure, che tutti gli italiani conoscono bene ovviamente.

Per tanti anni ho rimandato ma alla fine ce l’ho fatta e sono molto contento dell’esperienza.

Che strada meravigliosa. Scorrevole, senza tanto traffico, bei ponti e tunnel, automobilisti disciplinati che osservano il codice stradale e le corsie. Da un lato la gentilezza dei liguri e dall’altro gli incantevoli paesaggi italiani. Le colline, il mare, i paesini i castelli a strapiombo sulla costa…

monaco-roads-1

monaco-roads-2

Continua a leggere:Viaggetto in Liguria

La stagione migliore? L’autunno

Ho deciso.

Il mese migliore per viaggiare in Europa è novembre!

L’orda di turisti che si fanno vedere con il bel tempo è sparita e c’è ancora un mese di tregua prima della nuova ondata tra Natale e Capodanno. Sì, novembre è il mese ideale dell’anno per fare una passeggiata per le strade europee e visitare cattedrali, palazzi e musei praticamente senza ressa. Ovviamente, il tempo non è altrettanto gradevole come in estate ma in Europa (soprattutto nel sud d’Europa) non c’è mai un clima troppo rigido, si può viaggiare tranquillamente.

Ovviamente c’è da aspettarsi un po’ di pioggia e il cappotto è indispensabile, ma non è nulla in confronto alla possibilità di evitare gente ovunque, file interminabili e poter fare tranquillamente le foto senza essere interrotti da altri turisti.

Io e A.B. abbiamo avuto fortuna durante questo breve viaggio in Europa: abbiamo trascorso due ore girando per Venezia in gondola e poi abbiamo passato una bella giornata a Barcellona.

Venice Continua a leggere:La stagione migliore? L’autunno

Mini gara Endurance

Qual è il profumo che si respira durante il week-end perfetto – perfetto per ogni uomo e ragazzo? 🙂

La risposta è la seguente:

Il week-end perfetto per ogni uomo ha l’odore di pastiglie dei freni consumate, gas di scarico e adrenalina. Di cosa sto parlando? Delle corse automobilistiche! È come il rock’n’roll, solo un po’ meglio.

Proprio in questi giorni, io ed alcuni colleghi abbiamo avuto finalmente un po’ di respiro dai continui impegni e abbiamo deciso di andare in Italia per partecipare alla 24 ore di Adria, presso l’Autodromo di Adria. Si tratta di una corsa a livello nazionale, ma molto “adrenalinica”. Sfortunatamente, non abbiamo potuto assaggiare il dolce sapore del successo. Dopo 12 ore, la nostra macchina… è morta e non c’è stato modo di rianimarla. Un vero peccato! Ecco qui le sue povere spoglie:

Continua a leggere:Mini gara Endurance

Clima meraviglioso a Roma, cena di Natale a Maranello

Ciao a tutti!

Eccomi qui con il racconto (diviso in due piccole parti) del mio ultimo viaggio in Italia durante un giro in Europa a fine 2013.

Prima parte –  Panorama mozzafiato!

Siamo andati a Roma, a trovare uno dei nostri partner, i cui uffici si trovano in pieno centro. La vista dalla terrazza del palazzo è assolutamente incredibile, come sicuramente potrete immaginare. Non riesco a spiegarmi come sia possibile lavorare avendo sotto gli occhi un panorama del genere! È vero, magari non si possono passare giornate intere a guardare fuori dalla finestra, ma ore e ore sì, ed è quello che mi è successo! Devo dire, però, che se le terrazze non fossero state invase da tutti quei piccioni fastidiosi, il panorama avrebbe meritato un bel 10 e lode!

It's (always) sunny in RomeIl palazzo bianco in lontananza sembra una Xerox, no

Continua a leggere:Clima meraviglioso a Roma, cena di Natale a Maranello