Tag: Mosca

Permettetemi di mostravi Mosca… a modo mio

Privyet droogs (Ciao amici! oggi ve lo dico in russo)

Quando mi chiedono dove vivo, rispondo sempre Mosca. In realtà però ci sto solo quattro o cinque mesi all’anno. Il resto del tempo sono fuori per viaggi d’affari. E in quei quattro o cinque mesi all’anno non ho molte occasioni per visitare la città dato che mi muovo principalmente nella zona che separa il mio appartamento dall’ufficio e dai 3 aeroporti internazionali. Ogni tanto vado in centro, per esempio, quando devo andare dal dentista, per Natale o per la nostra festa di Capodanno, e anche quando devo andare dal medico per il vaccino contro la febbre gialla (necessario per andare in alcuni paesi dell’America Latina e dell’Africa). Comunque sia, a parte queste occasioni, difficilmente metto piede in centro. Chi l’avrebbe mai detto? Io, una persona perennemente in viaggi d’affari, nonché turista incallito… sarà possibile che non abbia mai fatto un giro turistico nella città in cui vivo? Strano, ma vero! Ecco dunque che era giunto il momento di rimediare! Accompagnato da altri due moscoviti (anch’essi “turisti”) che hanno viaggiato con me in lungo e in largo in molte altre occasioni, sono partito all’esplorazione di Mosca, o almeno parte di essa, con una marcia veloce di 6 ore …

Il punto di partenza era la Collina dei Passeri e quello di arrivo Molochnyy Pereulok, o Dairy Lane.

Continua a leggere:Permettetemi di mostravi Mosca… a modo mio

Affascinato dalle nuvole

Privyet a tutti!

Ci sono tantissimi paesaggi meravigliosi da ammmirare negli angoli più remoti del globo, di alcuni ne ho parlato ogni tanto in questo blog. Tuttavia, in certi casi, le meraviglie della natura si trovano proprio dietro l’angolo…

Ad esempio, l’altro giorno, su un bacino artificiale che si trova nelle vicinanze del nostro quartier generale di Mosca, sono comparse delle nuvole così belle e particolari da togliere il fiato. All’inizio c’erano delle nuvole vaporose che si godevano il sole splendente, e poi una spessa coltre di nuvole basse e minacciose è avanzata per cacciar via quelle più leggere e allegre. Purtroppo, quando ho preso la mia fotocamera le nuvole scure e originali erano ormai scomparse, ma ho avuto comunque il tempo di fare qualche scatto qua e là durante i alcuni “passaggi”…

Little Fluffy Clouds Continua a leggere:Affascinato dalle nuvole

Foto di Flickr

Instagram

Mosca retrò per i nostri partner

Voglio lanciare un messaggio a tutto quegli automobilisti che si sono trovati bloccati nel traffico di Mosca, lungo Leningradsky Shosse e Prospect, durante un pomeriggio assolato di qualche giorno fa per colpa di un esercito di auto d’epoca. CI DISPIACE! La colpa è nostra, Kaspersky Lab ha creato tutto questo trambusto all’insegna del lusso per accogliere i nostri importanti partner europei.

Kaspersky Oldtimer Rally in MoscowIl sorriso è contagioso

Kaspersky Oldtimer Rally in Moscow“Duma di Stato” (il Parlamento)

Continua a leggere:Mosca retrò per i nostri partner

Inserisci il tuo indirizzo email per iscriverti al Blog

Dove c’è neve c’è casa

Alla fine, il mio giro attorno al mondo si è rivelato divertente, ma impegnativo:

Mosca – DublinoAbu DhabiCanberra & Sydney – SingaporeAustin (via NYC e Dulles) – Riyadh – Tokyo/Osaka/Tokyo – e ora: casa!

Il viaggio nel suo complesso è stato una molto intenso, con un agenda fitta di impegni e poco tempo da poter dedicare a visite più rilassanti. Ad essere onesto, mi ha spremuto come un limone. Sono davvero esausto, distrutto, esaurito, a pezzi, k.o. e chi più ne ha più ne metta. Mentre stavo camminando verso il gate nell’Aeroporto Internazionale Narita di Tokyo, c’è stato un momento in cui mi sono quasi addormentato sul tapis roulant 🙂

Appunti:

Al di là dei programmi e dei film offerti a bordo che potevo vedere nella tv di fronte a me, spesso optavo per osservare lo schermo dove veniva mostrato l’itinerario di volo. È un po’ come nel gioco del cricket. Non succede mai nulla, tutto succede a passo di lumaca…

Tokyo-MoscowCricket aereo

Continua a leggere:Dove c’è neve c’è casa