Sezione sportiva… Una vittoria 125 a 50 per il nostro uomo!

Dopo aver parlato di collisioni varie tra neutroni, protoni ed elettroni, torniamo ad argomenti più leggeri, dedicandoci allo sport.

Alcuni di voi, soprattutto chi segue i nostri blog, sanno che Kaspersky Lab è sponsor di varie attività, sostenendo squadre sportive di tutto il mondo (e singoli sportivi, come vedrete), a volte anche in paesi meno conosciuti. Facciamo una carrellata per chi non fosse così aggiornato sull’argomento…

Il nostro logo è ricamato sulle divise del rugby club di Sidney da qualche anno ormai; se ci spostiamo verso Melbourne siamo sponsor anche di una squadra di football australiano

Fonte

Qualche anno fa abbiamo deciso di sponsorizzare un gruppo di sportive intrepide (articolo PDF) che ha deciso di conquistare il Polo Sud, sciando! Poi abbiamo anche sostenuto la spedizione in solitario trans antartica di una delle sciatrici del Polo Sud, impresa che è entrata nel libro dei record.  Ho ancora salvato l’SMS che mi inviò Felicity: “Ce l’ho fatta! Ho raggiunto la costa attraversando l’Antartide!”. Non dimentichiamo anche la spedizione in solitario “7 vulcani” di un’altra grande donna. Poi ci sono altri progetti che riguardano sport locali come quello del la nazionale polacca di kickboxing. E naturalmente non possiamo non ricordare la nostra partnership in Formula 1. Non vi siete ancora accorti del nostro logo sui caschi, le tute dei piloti e sulla carrozzeria delle vetture? Beh, allora date uno sguardo a queste foto!

Abbiamo aiutato anche altri sportivi in attività estreme come … gli scacchi e il biliardo.

A proposito di biliardo, abbiamo grandi notizie!

Non molto tempo fa abbiamo iniziato a sostenere un giovane giocatore di biliardo russo, che si chiama Ruslan Chinahov. Lo abbiamo fatto perché, fino a quel momento, tutte le spese degli allenamenti e di viaggio per partecipare ai vari tornei, venivano pagate di tasca propria da uno dei nostri dipendenti, grande appassionato di biliardo e sostenitore di Ruslan. Non potevo stare lì a guardare e così mi sono fatto avanti.

Facciamo un po’ di storia. Ruslan ha vinto a soli 10 anni il campionato russo di biliardo per adulti (piramide russa) e a 17 anni è diventato campione mondiale di biliardo americano categoria junior (under 21)! E ora sta puntando sempre più in alto, vuole arrivare alla vetta di tutti i campionati più importanti!

Dovreste vederlo dal vivo per capire il talento di questo ragazzo. Vi passo qualche video di esempio:

100 biglie di seguito in buca (il record è 203):

Russia-Giappone, Campionato mondiale di biliardo americano:

Ho avuto occasione di scambiare qualche tiro con lui una volta e devo dire non è stata un’umiliazione totale per me, giuro! Ho anche mandato in buca qualche biglia! 🙂

Siamo sicuri di puntare sul cavallo vincitore con Ruslan, sta facendo un percorso davvero incredibile, lastricato di grandi vittorie (l’ultima al Derby City Classic Straight Pool Challange 2015).

125:50 Questo è stato il punteggio finale di Ruslan che ha praticamente distrutto Jason Shaw! Nella semifinale ha eliminato una legenda del biliardo come Mika Immonen (125:5) e, durante i quarti di finale, ha annichilato il campione mondiale Dennis Orcollo per 125 a 32. Non sono riuscito a trovare un video della gara (qualcuno può aiutarmi? Scrivete nella sezione commenti), ma mi hanno raccontato che è stato un vero e proprio spettacolo.

Alziamo i calici per Ruslan: alla tua salute, alla tua meravigliosa partita e al tuo brillante futuro sportivo! Hip hip, urrà!

LEGGI I COMMENTI 0
Scrivi un commento
  • RT @kaspersky: Yara is an essential tool for every malware researcher. Here's 3 reasons why you need to master it - and now you can from yo…
    20 ore fa