Tag: must see

Mistero minoico a Santorini

L’isola di Santorini non è famosa solo per i suoi panorami sensazionali, i suoi tramonti stupendi e le sue spiagge multicolore (bianche, rosse e nere), ma anche (e per qualcuno, soprattutto) per la sua storia antica. A sud dell’isola sono state ritrovate tracce di un antico insediamento, ben conservate sotto la cenere vulcanica. Case a tre piani, tubi di scarico e fognature (!), e uno scenario culturale unico. Oh per Zeus!

L’insediamento ha fatto la fine di Pompei circa 3500 anni… non fa, ma avanti Cristo!! Ciò significa che quei muri, strade, finestre, pentole e padelle sono più vecchi di 3500 anni!

Continua a leggere:Mistero minoico a Santorini

Monasteri a strapiombo

Oh no! Devo trasformare la mia lista dei Top 100 in Top 101! Non proprio una cifra tonda, ma che posso farci? Quando ci vuole, ci vuole.

Cosa c’è di così speciale da rendere necessaria l’aggiunta? Si tratta delle Meteore in Grecia, una “formazione di immensi pilastri monolitici e colline simili a immense rocce tondeggianti che dominano il territorio”. Rupi a strapiombo che arrivano a 600 metri d’altezza, in tutte le diverse sfumature di grigio, con dei monasteri sulle cime delle rocce.

 

Continua a leggere:Monasteri a strapiombo

Foto di Flickr

Instagram

La Valle dei Nove Villaggi

Prossima fermata nella Cina nascosta: la Valle dei Nove Villaggi, alias Riserva Naturale e Parco Nazionale di Jiuzhaigou (九寨沟): ancora un ALTRO straordinario spettacolo naturale cinese!

Una serie di cascate e laghi dall’acqua cristallina, sebbene di un turchese fluorescente, e una singolare foresta di alberi che crescono in orizzontale sotto quella stessa acqua dal colore strano, e tutto incastonato nei paesaggi montani più pittoreschi. E in autunno c’è un bonus: le sfumature di rossi, gialli e arancioni delle foglie.

jiuzhaigou-china-1No filter – veramente!

Continua a leggere:La Valle dei Nove Villaggi

Inserisci il tuo indirizzo email per iscriverti al Blog

A HUANGLONG NON POTETE SBAGLIARVI!

A mezz’ora di volo da Chengdu, il grande capoluogo di Sichuan (14 milioni di abitanti!), nella Cina sudoccidentale, c’è ancora un altro capolavoro naturalistico: Huanglong. In sostanza si tratta di una serie di laghi dai colori brillanti e cascate di acqua calcarea altamente mineralizzata. Ma le parole non bastano, meglio vedere le foto.

huanglong-china-1

Continua a leggere:A HUANGLONG NON POTETE SBAGLIARVI!

TRAMONTO A ZHANGYE

Attenzione!

Le foto che seguono non sono state ritoccate con Photoshop. Beh, i colori sono stati ravvivati un pochino ma, sul serio, non si tratta di una modifica totale, piuttosto come indossare delle lenti Polaroid. Tra l’altro, si consiglia di portare questo tipo di occhiali da sole quando si guardano dal vivo delle viste come queste. Tutto è un po’ più brillante, più intenso, più limpido e più contrastante. Tipo così:

china-zhangye-danxia-park-1

china-zhangye-danxia-park-2

Continua a leggere:TRAMONTO A ZHANGYE

SUL SET DI AVATAR, IN CINA

Credetemi, in Cina c’è tantissimo da vedere. Mi sono fatto un regalo per il mio cinquantesimo compleanno e di recente ho trascorso alcuni giorni lì. Rimarrete a bocca aperta quando vedrete alcuni luoghi imperdibili che sto per mostrarvi!

Come ho già detto su queste pagine virtuali, la cosa divertente è che la maggior parte di essi è praticamente ignota agli stranieri. I monumenti storici emblematici che hanno avuto la fortuna di sopravvivere alla Rivoluzione Culturale, a Pechino e nei dintorni, sono celebri, come la Grande Muraglia Cinese, Lhasa e molti altri. Ma c’è tanto altro ancora, di gran lunga sconosciuto fuori dai confini del paese. Basta chiedere intorno: troverete sguardi fissi nel vuoto. Forse qualcuno conosce il monte Kailash, ma niente di più!

Scusatemi se mi ripeto. So di essermi già lamentato di questa cosa non molto tempo fa. Di conseguenza, senza altri indugi, andiamo avanti e lasciatemi continuare con un altro assaggio di Cina Sconosciuta!

Quello di oggi non dovrebbe essere definito un misero assaggio: potrebbe essere uno dei venti luoghi più belli del mondo. Si tratta di Wulingyuan, una “suggestiva area che comprende diversi parchi nazionali, uno dei quali è il Parco Forestale Nazionale Zhangjiajie“.

Da qualche parte fuori dalla visuale mooooolto in basso emergono grandi colonne rocciose. I fianchi frastagliati, completamente spogli, con vegetazione verde in cima. Assolutamente strabiliante e mozzafiato, oltretutto, con qualunque tempo: non posso dire lo stesso per molte installazioni naturali simili, soprattutto quelle della Kamchatka .

Nell’oscurità nuvolosa queste colonne di pietra sono avvolte da una nebbia bianca. La dimensione reale e le distanze coinvolte si perdono del tutto, il cervello si arrende tentando di misurarle. Non possono essere osservati con la mente razionale, solo con le emozioni. Poi d’un tratto il sole viene fuori e la scena si trasforma: tutti i dettagli e i colori escono allo scoperto, ma il cervello non è ancora in grado di capire! Osservate questi contrasti in alcune delle foto in basso.

L’altezza di queste colonne è assurda: centinaia di metri. Questa nella prossima foto è enorme: 1.080 metri, più di un chilometro. A proposito, è chiamata Montagna Alleluia di Avatar, ma dopo vi dirò di più. E l’arco di pietra nelle foto, anche la sua altezza è pazzesca: all’incirca più di 1.000 metri. Potete anche attraversarlo, se ne avete il coraggio.

wulingyuan-zhangjiajie-1

Continua a leggere:SUL SET DI AVATAR, IN CINA