Tag: Dalí

È arrivato l’elefante

Ciao a tutti!

Il nostro elefante verde è arrivato a casa!

Elephant de TriompheOcchi spagnoli, cielo di Mosca

Purtroppo non sono a Mosca e non sono potuto essere testimone degli ultimi e traballanti metri che il nostro elefante verde smeraldo (di speranza) ha percorso da Chelsea al nostro ufficio. Comunque, molti impiegati di Kaspersky Lab hanno assistito all’arrivo dell’aquila elefante e ho chiesto a due di loro le loro impressioni. Hanno fatto un sacco di foto (ve le mostrerò subito). Però, che rabbia!! Non posso aspettare il mio ritorno a Mosca, non vedo l’ora di abbracciare il nuovo membro di Kaspersky Lab.

Continua a leggere:È arrivato l’elefante

Un elefante verde nella stanza

Ciao a tutti!

Vi ho già parlato alcune settimane fa della mia passeggiata per West End a Londra; su consiglio di un mio amico collezionista d’arte, ci siamo recati anche a New Bond Street, dove si trovano le più antiche e rinomate case d’asta della capitale inglese. Direi che il tempismo è stato perfetto, dal momento che qualche giorno prima avevo visitato la Tate Modern Gallery e mi sembrava di essere un bambino in un negozio di giocattoli; volevo a tutti i costi un piccolo Rothko o comunque un pezzo d’arte moderna stupefacente e originale per l’ufficio. Si tratta di un desiderio piuttosto inusuale per me, perché non sono un tipo a cui piace ostentare.

Ma poi l’ho visto… era lì, bello, scintillante, verde… un elefante! Con un angelo dorato sulla schiena che suona una tromba. È grande, elegante, in bronzo. La scultura trasmette un messaggio d’augurio per il futuro, “un futuro promettente e pieno di fortuna”! Si tratta di un’opera d’arte bella da ammirare, è gradevole alla vista, a differenza di altri pezzi della Tate Gallery. È stato un vero e proprio colpo di fulmine.

Devo dire che è stato il suo colore ad attirare subito la mia attenzione: un bel verde british Kaspersky Lab! Sono anni che utilizziamo questo colore per identificare il nostro marchio: confezione dei prodotti, logo, font, mascotte… persino l’arredamento dei nostri uffici sparsi per il mondo è verde! C’è anche un altro fattore che mi ha fatto propendere proprio per questo pezzo: l’artista che l’ha creato è un pittore e scultore surrealista che ho sempre apprezzato per il suo stile unico e inconfondibile. Durante tutti questi anni ho avuto l’occasione di ammirare molte sue opere sparse per il mondo, soprattutto ho visitato i musei che gli sono stati dedicati in Catalogna e in Florida. Ancora non avete capito di chi sto parlando?

Per farla breve, l’equazione dei pensieri che ho avuto la prima volta che ho visto questo bizzarro elefante verde alcune settimane fa è stata la seguente:

Verde KL + bellezza estetica + artista geniale di cui sono un vero fan + futuro splendente e luminoso annunciato dalla tromba = deve essere mio!

Continua a leggere:Un elefante verde nella stanza

Foto di Flickr

Instagram