Post del mese: marzo 2015

MIAMI NICE

Nel mondo ci sono bellissime montagne, e anche vulcani, scogliere, grotte, valli, laghi, geyser, ghiacciai e altre meraviglie della natura. Ma esistono anche altre meraviglie create dall’uomo. E tra queste ci sono anche delle strade davvero cool.

La più bella (parlo ovviamente per via del panorama, non  certo per l’asfalto) a mio parere si trova in Nuova Zelanda, qualle che porta a Milford Sound. Ce ne sono tante altre sparse per il mondo altrettanto belle: Great Ocean Road nella vicina Australia, la strada che percorre la costa della California, la Route 360 di Maui (Hawaii), la strada che porta da Platja Aro a Lloret de Mar in Spagna, la Costiera amalfitana, le strade di Creta e molte altre che devo ancora vedere.

Da poco ho eliminato un’altra strada dalla mia lista tra quelle assolutamente da percorrere. Finalmente sono riuscito a guidare lungo la strada che porta a Key West, sud della Florida. Key West è l’ultima delle isole che vanno da Miami verso Cuba; tutte sono collegate da una lunga strada. Bello. Anzi, Miami Nice per parafrasare il famoso telefilm. Presidente delle Isole Curili, prenda appunti!

Из Майами в Ки Уэст

Из Майами в Ки Уэст

Continua a leggere:MIAMI NICE

Vulcani in Guatemala: wow!

Sembra che la Cintura di fuoco abbia lasciato il segno anche in Guatemala. Ma non è l’unico paese, ce ne sono tanti altri e sarà sempre così. J In realtà non dipende dalla placca tettonica litosferica della Cintura di Fuoco che ha portato alla presenza di tanti vulcani in Guatemala.

Ebbene sì, in Guatemala ci sono circa 30 vulcani, un numero importante per un paese non così grande. Prendendo in considerazione la cara, vecchia Wikipedia, Guatemala ha una superficie di circa 100 mila chilometri quadrati e, diviso per il numero di vulcani… oh la la! I vulcani qui hanno una forza incredibile! Niente a che vedere con le Curili naturalmente (68 vulcani in 10.500 chilometri quadrati!) ma le Curili non sono un paese intero…

Antigua è circondata da tre vulcani: Agua, Fuego e Acatenago, e potevamo vederli tutti e tre dal nostro hotel:

DSC05872

Continua a leggere:Vulcani in Guatemala: wow!

Foto di Flickr

Instagram

Guatemala, che meraviglia di colori – III parte

Ciao a tutti. Eccomi con il nuovo capitolo sulla mia recente avventura in Guatemala. Oggi vi voglio parlare di quello che abbiamo scoperto facendo una passeggiata per Antigua Guatemala.

Una breve premessa: Antigua è stata una delle capitali del paese durante l’epoca dell’Impero spagnolo. Nel tempo è stata rasa al suolo tre volte dalla violenza di vulcani e terremoti, una vera tragedia. La prima volta nel 1541 ha dovuto soccombere alla colata di fango  (lahar) di Agua Volcano; poi nel 1717 e nel 1773 è stata scossa da terremoti. Quanta sfortuna, no? Dopo la terza volta, il governo ha deciso saggiamente di spostare la capitare in una zona più sicura, dove si trova adesso. Le rovine di Antigua sono state abbandonate e sono inabitate ormai da secoli. Tuttavia, si può vedere ancora oggi lo splendore della grandezza coloniale attraverso i resti delle tantissime chiese (una decina!)  ancora in piedi. Se solo le rovine sono incredibili, immagino quanto fosse bella questa antica città nel momento di massimo splendore!

Antigua Guatemala

Continua a leggere:Guatemala, che meraviglia di colori – III parte

Inserisci il tuo indirizzo email per iscriverti al Blog

Notte presso l’Hotel… museo

Ebbene sì, come già sapete siamo in Guatemala. Sono contentissimo dell’Hotel in cui ci siamo sistemati, proprio nel cuore del paese. Un hotel particolare, affascinante. In passato, ho già alloggiato in posti che sfuggono alla definizione standard di “hotel”, ma devo dire che non ero mai stata in uno che non solo era stupendo, ma che addirittura era… un museo! 🙂 Si chiama Casa Santo Domingo e si trova nella capitale coloniale del paese: Antigua.

Отель-музей в Гватемале

Отель-музей в Гватемале

Дальше: вид из музея на вулкан…

GUATEMALA, CHE MERAVIGLIA DI COLORI – I PARTE

Se dovete andare da Madrid in Guatemala non c’è molta scelta, praticamente l’unica compagnia aerea che non fa scalo è Iberia. Perché è necessario fare scalo, soprattutto considerando che spesso avviene negli Stati Uniti? 🙂

E così ci siamo imbarcati sul nostro volo diretto per l’America Centrale…

Il primo “pezzo” di terra che abbiamo visto dall’altra parte dell’Atlantico è stato Haiti (o almeno credo) e dopo Giamaica. Poi ci siamo spostati verso l’Honduras fino ad arrivare alla nostra destinazione, Guatemala.

Madrid - Guatemala

Madrid - Guatemala

Madrid - GuatemalaHonduras dall’alto

Continua a leggere:GUATEMALA, CHE MERAVIGLIA DI COLORI – I PARTE